Mag 03

Linux nelle scuole Italiane

Tag: Senza categoriafenix @ 12:28

Linux è una piattaforma libera ed OpenSource, tanti sono i motivi per passare a linux in campo scolastico, ciò che fa impallidire sono i prezzi.

E’ gratuito, e questo non è poco. Per installare in una scuola il software proprietario, bisogna pagare la licenza del sistema operativo, la suite di ufficio, e la manutenzione.
I primi due citati, sembrano non avere un peso, ma andiamo a fare qualche calcolo.

Il software proprietario che andiamo ad analizzare è Windows XP:

  • Solo il sistema operativo Microsoft Windows XP Home costa 285 Euro (104 Euro OEM);
  • Se invece si usa Microsoft Windows XP Professional, viene a costare 427 Euro (169 Euro OEM);
  • La suite Microsoft Office XP Professional costa 840 Euro (357 Euro OEM);

Costo minimo di un computer monitor escluso 450 Euro circa.

Quindi il costo medio di un computer con Windows e la suite Office oscilla dai 1.400 1.500 euro, facciamo caso che una scuola vuole comprare 25 computer, il costo sarebbe 25 x 1.500 = 37.500 euro circa.
Certo, e’ possibile anche risparmiare, cercando scorciatoie per l’ “uso scolastico”, ma non si va sotto i 20.000 euro, assistenza esclusa. I prezzi riportati non comprendono un serivizio di
assistenza remota.

L’utilizzo del software proprietario, fa si che lo studente, impara solamente ad utilizzare un computer Microsoft, quindi il suo sapere informatico dipende da una ditta.
I vecchi computer possono essere utilizzati anche con le ultime versioni delle distribuzioni Linux perchè sono fatte appositamente per funzionare su tutti i computer.
Si possono utilizzare diverse applicazioni per raggiungere lo stesso risultato.

Tutto ciò che si può fare a scuola, con Linux si può fare anche a casa in modo legale e gratuito, senza che lo studente sia costretto a comprare il software per seguire le lezioni.

E’ più sicuro, perchè? Linux è praticamente esente da virus.
Tutto ciò che fai con Windows lo fai con Linux.
Questa e’ una cosa fondamentale. Molti infatti pensano che una volta installato Linux non hanno i programmi.
Andiamo ad esplorare i programmi di base per Linux

Suite di uffico per Linux, OpenOffice.org, identico a Microsoft Office , che è distribuita con una licenza libera, quindi gratuita, è compatibile con i formati Microsoft Office®.Può essere scaricato gratuitamente da Internet.
Browser per Linux, Mozzilla FireFox, migliore rispetto ad IExplorer, può essere scaricato gratuitamente da internet, anche questo sotto licenza libera. Dopo 7 giorni dalla prima relase, sono passati da IExplorer a FireFox 5 milioni di utenti.

E molti altri software liberi con codice sorgente aperto.
La maggior parte dei software sono gratis, e scaricabili via internet.

La lista ancora non finisce qui.

Un consiglio che do alle scuole e’ passate a Linux, e fate avanzare il Software Libero.

Aiuta a far conosce questo problema, firma la petizione on-line per far entrare linux nelle scuole.

Link utili:

Leave a Reply



Hello !